Gurung, il designer del momento

Pubblicato il 11 giu 2011

E 'stato appena riconosciuto come la "rivelazione" del premio CDFA. Consacrata dopo la macellazione, Michelle Obama, le sue creazioni non trascurare glamour. Demi Moore e Oprah, tra i suoi clienti.

prabal-gurung-disenador-del-momento

Vestito o no vestito Michelle Obama potrebbe non essere così importante per artisti del calibro di stilista Oscar de la Affitto a come quello che abbiamo detto giorni fa in Esperienze MV. Tuttavia, per lo stilista nepalese Prabal Gurung origine, è stato un passaporto per la celebrità.
Nato a Singapore, anche se i genitori nepalesi, Gurung si trasferì a New York, dove ha studiato presso la prestigiosa Parsons Institute. Poi lavorato con Donna Karan a sorpresa, nel 2009, la sua incursione nella settimana della moda a New York.

lo-ultimo-de-ny-moda-gurung

Hollywood sceglie

Punti stile Gurung ad un sofisticato, ma con i "casual" tocchi glam. Alcuni dei suoi abiti stupire con i colori scelti (rosso scarlatto o lavanda), ma soprattutto fare appello a tagli complessi e combinano diverse tecniche.
Fino ad ora, gran parte della "star system" di Hollywood ha benedetto. Tra le celebrità che hanno scelto le loro vesti, Demi Moore, Rachel Weisz e popolare Oprah Winfrey contati.

prabal-gurung-vestidos

Ovviamente, con tali modelli famosi Gurung ha smesso di preoccuparsi di promuovere le loro creazioni. La chiave del suo successo, come egli è costantemente al lavoro per differenziare. "Le donne non hanno bisogno di un maglione di cachemire. Che cosa si aspettano da me è qualcosa di speciale e unico ", ha detto il designer durante un'intervista con il New York Times.
Ora, dopo aver vinto il premio "rivelazione" al 2011 CDFA (gli "Oscar del mondo della moda") Gurung vuole smettere di essere il creatore di tempo e di salire un altro gradino.

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più in Esperienze FASHION MT:
Oscar de la Renta - Hermès - Gucci 2011

Rodrigo Alonso: idee per la vita

Pubblicato il 22 maggio 2011

Si tratta di uno dei più promettenti designer del Cile e le sue creazioni non smettono mai di stupire. Scarpe intercambiabili e mobili di plastica "post-consumer", tra i suoi successi.

mobiliario100-de-rodrigo-alonso

Se snobismo, senza il funzionalismo e l'estetica sono spesso ricorrente peccati nel campo del design, cileno Rodrigo Alonso può essere escluso senza intoppi. Le sue creazioni, che hanno la proiezione sia in Europa che in America Latina, non solo conferma ciò che un produttore originale, ma anche come qualcuno che concepisce il disegno oltre la bellezza.
Alonso si è fatto notare alla stampa che "il design dovrebbe avere un impatto sull'utente finale." "Voglio incoraggiare la discussione, il design non passa inosservato", ha detto.

armo-zapatillas-rodrigo-alonso

Coerentemente con tali disposizioni, Alonso ha creato una serie di prodotti molto interessanti. In primo luogo-nel 2006-era Selk borsa, un sacco a pelo che si adatta alla forma umana e il cui nome si riferisce agli indiani della punta meridionale della Patagonia (Selk'nam).
Poi è venuto "Armo" scarpa edificabile e intercambiabili che trasforma i suoi utenti in creatori permanenti ciò che hanno deciso di assumere i piedi. Logisticamente, si guadagna in termini di comfort: queste scarpe sono disponibili in buste 3D e li si può inserire, appiattirle e disarmarli a proprio agio.

tazas-tawu

Le idee di riuso e sostenibilità di Alonso sono stati riflessi nel mobile. Quindi, avete fatto una serie di mobili "post-consumo" da come usa e getta come giocattoli, elettronica e persino stadi di calcio posti.
Scommesse Alonso certamente implica la filosofia vivere meglio con i disegni migliori e gli stessi materiali.

alonso-disenador-chileno

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più MV design Esperienze:
Konstantin Grcic - Roberto Ventura

Firenze rende omaggio a Ferragamo

Pubblicato il 31 Gennaio 2011

Fino al marzo verrà visualizzato nella città un campione completo le creazioni di Salvatore Ferragamo, la moda uomo chiave nel XX secolo e un pioniere nella progettazione di calzature.

ferragamo-italian-designer

La storia di Salvatore Ferragamo si riferisce inevitabilmente al sogno americano, la grande età d'oro di Hollywood e la consacrazione della scarpa come un pezzo insostituibile di lusso per le donne (e, naturalmente, questo è-da molto prima che il fanatismo selvaggio di Carrie Bradshaw " Sex & The City "per la sua Manolo Blahnik).
Ferragamo ha lasciato la sua nativa Italia all'età di 16 anni a tentare la fortuna in California. I encontaría pochi anni dopo a Hollywood per corrispondenza i gusti squisiti delle dive di allora: Ava Gardner, Katharine Hepburn, Greta Garbo, Judy Garland , Rita Hayworth e Mary Pickford. Tutti caddero resi prima del genio di questo italiano che "reinventato" la scarpa tradizionale e ha contribuito a elevare alla categoria dei più lussuosi.
Un Garland conquistato con un paio di scarpe alte (proprio come Marilyn Monroe, che ha accettato solo undici pollici tacchi) e il resto della dilettarsi affascinato in ogni materiale immaginabile. E non sembrava limitazioni Ferragamo quando materia prima, perché ha detto che la distinzione del prodotto è stata determinata dalla lavorazione artigianale. Così, questi criteri non impediscono lo scarpe con la plastica, cellophane, paglia e persino pelle di foca.

audrey-hepburn-con-salvatore-ferragamo

Katharine Hepburn con Salvatore.

Evocando grandi volte

Ora, anche il 7 marzo-Firenze Città onori Ferragamo su un intenso viaggio attraverso una parte della sua grande ricchezza (ad esempio eredi di Salvatore ancora tesoro delle 13.000 scarpe).
La mostra comprende una "biblioteca scarpa" fatta tra il 1920 e il 1960 e una installazione interattiva che illustra il processo creativo facendo appello a schizzi e documentazione fotografica e audiovisiva.
Un'altra sezione della mostra, come potrebbe essere altrimenti affronta il rapporto di scarpe Ferragamo con il cinema. Da Hepburn a Marilyn, si possono vedere le grandi star che indossano scarpe Salvatore a diversi film.
Oltre omaggio a Ferragamo, la mostra mette in luce l'esempio di un marchio che è rimasto nel mercato esigente di lusso per decenni senza perdere la sua tradizione e il suo ricco passato.

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più Moda MV Esperienze: PRADA
ferragamo-stores
Uno dei locali di Ferragamo. Oggi è presente in oltre 50 paesi.

Mobili sofisticato Roberto Ventura

Pubblicato il 27 Gennaio 2011

Uno stile sobrio e sofisticato definire le creazioni di Roberto Ventura, uno dei più ricercati designer di mobili in Italia.

muebles-diseno-2011

I mobili la dice lunga su di noi. Espresso, in particolare, l'idea di come viviamo e organizziamo il nostro spazio oltre a dare qualche idea circa le nostre preferenze implicite.
Esperienze in MV, abbiamo avuto l'opportunità di mostrare una vasta gamma di opzioni in quanto mobili. Super stili casual e "giocato" come i fratelli Fernando e Humberto Campana o più rustiche come le proposte che di Mabeo.

roberto-ventura-designs-furniture

Oggi, "reencausamos" qualcosa di decisamente più tradizionale. Italiano Roberto Ventura ha presentato questa grande linea di mobili in tonalità di lusso classico e colori piuttosto scuri.
Ventura conferma la sua predilezione per sofisticato (anche leggermente flamboyant) e ha lo scopo di validare il documento nella progettazione di lusso più tradizionale italiana.

mobiliario-de-lujo-ventura

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più MV design Esperienze:
Frederik Roijé - John Pawson

Emir Rifat Designs

Pubblicato il 9 Dicembre 2010

Semplice ma comunque eccezionale. Le creazioni del designer turco Emir Rifat Isik guadagnando forza di mercato di coniugare funzionalità con divertenti modi aspetto futuristico.

rifat-isiki-para-okko

Da esperienze MV, siamo stati evidenziando il lavoro di tutti i tipi di designer. Consacrati come Ron Arad e Philippe Starck o dubbio ascesa come Fabio Novembre o fratelli Fernando e Humberto Campana .
Oggi è il turno di Emir Rifat Isik, che lavora da Istanbul ad aziende internazionali come Okko.
Proprio per tale impresa, Rifat ha creato due lampade tradizionali nulla senza perdere un centimetro di rigorosa armonia di apparire con il rapporto organico con piante e uccelli.

sal-pimienta-y-diseno

D'altra parte, e già nel piano Sala Rifat inoltre progettato un agitatore di sale e pepe sostituzione del tessuto metallico tradizionale trasportano questi elementi. Oltre alla sua fattura estetica, materiale di imballaggio è stato progettato per rendere più facile dire se sono pieni o vuoti. Inoltre, lascia andare in rovina sale se è bagnato un po '.

lampara-de-diseno

Luce o gocce di rugiada

Infine, un altro successo Rifat progettato questa lampada è senza dubbio ispirato l'immagine di gocce di rugiada su una pianta. Alla luce fioca, stile minimalista è semplice ma non passa inosservato.
Anche se abbiamo scelto solo queste tre opere, uno sguardo alla rete di Emir dimostra la sua vasta esperienza nel campo della creatività.

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più MV design Blog:
Ross Lovegrove - India Mahdavi

L'argentino Armani

Pubblicato il 24 nov, 2010

Lucio Castro vive a New York più di un decennio lavora per uno dei principali marchi mondiali della moda. "L'80% del capo è tagliato," dice.

linea-armani-underwear

Ha studiato cinema e della medicina, ma prima gli ha dato più soddisfazione e ancora oggi, pur essendo nel cuore del mondo della moda non ha dimenticato la sua passione per il cinema. Lucio Castro, direttore del design Armani, ha tempo e talento per andare in giro per la supervisione di abbigliamento e stili e fare cortometraggi.
Castro ha passato da artisti del calibro di Donna Karan nel 2001 e co-fondato con il cinese Elaine Ho un sito web destinato a documentare i vestiti ogni giorno e continuare il dialogo sulle implicazioni teoriche del concetto di vestire tra l'Asia e l'America.
Ti interessa il lato psicologico della moda ("perché le persone si vestono in un certo modo per dimostrare ciò. Utilizza moda multa che l'ambizione del popolo di essere diverso", dice lui ), Castro è ora responsabile di quattro collezioni Armani e il suo compito annuale, niente di più e niente di meno, è quello di sorvegliare il marchio linee guida sono seguite.

lucio-castro-disenador

La Corte distingue Armani

Alla domanda che cosa distingue il marchio da altre aziende di alta moda, Castro non ha dubbi: il taglio. "Questa è la più straordinaria che abbia tutte le linee Armani, e per me è l'80% di un indumento, come si definisce come si relaziona e si adatta al nostro corpo."
Castro impegnata anche l'importanza dei modi l'alto femminile cuciture e tessuti maschili.

Scritto da Andrés Bacigalupo
Più Moda MV Esperienze:
Bvlgari - Ermenegildo Zegna

Errore del database di WordPress: [Table 'mansionvitraux.wp_wassup_tmp' non esiste]
SELECT wassup_id, urlrequested, spam, `timestamp` AS hit_timestamp FROM wp_wassup_tmp WHERE wassup_id='86c2b0a8bcd39a03103506b9cb96745d' AND `timestamp` >1411409651 GROUP BY wassup_id ORDER BY hit_timestamp DESC

WordPress database error: [Duplicate entry '8388607' per la chiave 'id']
INSERT INTO wp_wassup (wassup_id, `timestamp`, ip, hostname, urlrequested, agent, referrer, search, searchpage, os, browser, language, screen_res, searchengine, spider, feed, username, comment_author, spam) VALUES ( '86c2b0a8bcd39a03103506b9cb96745d', '1411409741', '66.249.84.77,190.210.9.22', 'ws54.host4g.com', '/blog/index.php/tag/disea%C2%B1adores/', 'Mozilla/5.0 (Macintosh; U; Intel Mac OS X 10.4; en-US; rv:1.9b5),gzip(gfe)', '', '', '0', 'MacOSX', '', '', '', '', '', '', '', '', '0' )

Errore del database di WordPress: [Table 'mansionvitraux.wp_wassup_tmp' non esiste]
DELETE FROM wp_wassup_tmp WHERE `timestamp`<'1411409561'